PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it

Spettacoli - Eventi Culturali - Recensioni - Interviste

INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

07/08/13

TELESE T. (BN) - Gran finale e successo di pubblico per l'Artelesia Film Festival

Mariella De Libero e Nicole Filangieri
Gran finale all’Artelesia Film Festival con un red  carpet ricco di ospiti del modo dello spettacolo e della cultura. Professionale e dinamica, l’attrice Silvia Bilotti, conduttrice del Festival,  ha accolto sul palco le personalità premiate: Gigi Marzullo, Sebastiano Somma, Christiane Filangeri, Gianfranco Lombardi, Costanzo Jannotti Pecci, Fioretta Mari. Prima della serata, Fabio Massa, giovane scrittore e regista, ha presentato il libro “Scivolare via come il vento” che ha ispirato il cortometraggio “L’amore quello vero” con protagonista l’attore Pietro De Silva, premiato al Festival. A Gigi Marzullo il Premio ArTelesia Film Festival è stato attribuito per l’impegno in un giornalismo di cultura e verità, a Sebastiano Somma , noto come protagonista di fiction televisive e opere teatrali di rilievo, per  l’impegno civile, a Christiane Filangeri per il talento, la grazia e l’attenzione agli eventi a carattere sociale, alla carriera al maestro Gianfranco Lombardi, a Costanzo Jannotti Pecci per l’impegno nella valorizzazione del Territorio. La giuria tecnica costituita da Marita D’Elia - presidente di giuria - Rosario De Julio, Peppe Barile, Peppe Biancardi e Francisco Martinez Rivas ha conferito i seguenti premi: a Tony Garrani premio Miglior attore protagonista del Film “Fuorigioco” per la regia di Carlo Benso, a Fioretta Mari, premio miglior attrice non protagonista del cortometraggio “Noi e gli altri” di Max Nardari, che vince anche il premio miglior regia. Vincitore della sezione DiVabili , Bibliotheque di Alessandro Zizzo, anche per la coinvolgente interpretazione di Jury Buzzi e Giorgia Sinicorni; Il premio miglior cortometraggio italiano della Sezione Filmaker  è stato attribuito a “Mi ojo derecho” di Josecho De Linares, miglior cortometraggio italiano “Oro Verde” di Pierlugi Luigi Ferrandini.   Il premio miglior sceneggiatura è andato a Life in Stills di Patricia Franquesa e Tamar Tal. 
Sebastiano Somma e Francesco Tomasiello 
Durante la serata è stato proiettato anche il cortometraggio Don’t forget mostar   del quale Sebastiano Somma è regista e protagonista . In anteprima  al Festival anche il promo di “Un caso di coscienza 5“ che andrà prossimamente in onda su Rai 1. Durante la premiazione Sebastiano Somma ha chiamato dal palco Francesco Tomasiello, ideatore del festival invitandolo a sottolineare il valore sociale e cultuale dell’ArTelesia e i sacrifici che ci sono dietro un progetto di tale spessore.  Molto sentite anche le parole di Gigi Marzullo che,  definitosi ragazzo di provincia, dopo la laurea in medicina, si è dedicato con passione e professionalità al giornalismo e alla cultura. Grande merito- ha aggiunto – va a tutti i volontari organizzatori del festival, professionisti in altri campi, ma accomunati dalla passione per  il cinema e l’arte.  Il Cavaliere del lavoro Costanzo Jannotti Pecci ha espresso l’orgoglio di ricevere un premio nel territorio che da sempre ha valorizzato con la sua intraprendenza manageriale. Christiane Filangeri si è sentita onorata per il riconoscimento che l’ArTelesia ha voluto tributarle, per le sue doti di attrice.  

Efficaci   anche  le parole di Fioretta Mari, entusiasta di essere premiata nell’ambito di un evento che crea un forte connubio tra il cinema e il territorio. Gianfranco Lombardi, premio alla carriera, ha evidenziato il prestigio di un  Festival che valorizza, accanto al cinema, tutte le arti. In suo onore la serata è stata arricchita dagli interventi musicali della Nice & Nice Band diretta da Dario Orsillo.  La Direttrice artistica Mariella De Libero, anche a nome di tutti gli organizzatori , la soddisfazione per un festival che conta esclusivamente sull’energia e lo spirito di sacrificio di tutti i giovani, provenienti dalle Diverse  Università  in partenariato con l’ArTelesia Film Festival che lavorano tutto l’anno alla preparazione e alla realizzazione dell’evento.