PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it

Spettacoli - Eventi Culturali - Recensioni - Interviste

INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

13/05/14

Alessandro Casola, attore e regista napoletano, conquista New York con “Le condomine scatenate”.


Dopo la pubblicazione in lingua russa della sua commedia
 che parla della corruzione politica italiana in chiave comica  “’A Mbrugliata”, l’autore teatrale napoletano Alessandro Casola, approda a New York, per presenziare alla rappresentazione di una sua commedia realizzata dal
 City College di New York, “Le condomine scatenate”.
Un’opera, quasi totalmente al femminile, una classica commedia “all'italiana” ambientata in un palazzo di una città di provincia dove vivono alcune donne sposate, che riescono a mantenere elettrizzante la vita del condominio, grazie alle varie relazioni amorose extraconiugali che intercorrono fra loro e alcuni mariti.
Suocere ancora giovani e piacenti irrompono nelle varie relazioni consolidate, legali e non, accaparrandosi ben più che l'attenzione dei mariti, mentre il pettegolezzo regna sovrano. Due sole mogli ignorano incredibilmente l'infedeltà del proprio coniuge, mentre su tutti sovrasta la presenza soffocante e “salata” di Leopolda, attempata single di mezza età, super-esperta nell'arte amatoria. Il City College di New York, già nell’anno precedente aveva allestito due atti unici di Casola, “Tra di noi” e “Il vestito”, assieme ad un estratto di Pirandello “Questa sera si recita a soggetto” e “La clausola” di Aldo Niccolaj. La regia dello spettacolo è di Vittorio Capotorto, regista italo americano che da giovane è stato diretto anche da Eduardo De Filippo in due sue opere, “L’arte della commedia” e “Dolore sotto chiave”. 
Particolarmente legato al teatro napoletano, sia classico che contemporaneo, nell’estate del 2013 al Festival Internazionale dell’Orlando Innamorato svoltosi ad Ugento, nel Salento, aveva realizzato uno spettacolo tutto al napoletano con un atto unico di Eduardo De Filippo “Dolore sotto chiave”, un atto unico di Peppino De Filippo “Miseria bella” e uno di Casola “Tra di noi”. A Luglio è previsto l’allestimento in Argentina nella versione spagnolo rioplatense della sua commedia ‘A Munnezza, “Senora Basura”. Tale opera già nel 2012 era stata allestita alla Jacksonville State University in lingua inglese nella traduzione dello scrittore, esperto svevista e traduttore, nonché professore universitario, Carmine G. Di Biase, che presenzierà all’allestimento di New York. La commedia "Le condomine scatenate" sarà rappresentata, in prima assoluta, nei giorni 11 e 14 Maggio, ore 7,30 pm, nella sala NAC 1/202 del City College of New York, situata al n.160 di Convent Avenue.