PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it

Spettacoli - Eventi Culturali - Recensioni - Interviste

INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

10/06/14

BENEVENTO - "Terra Scienza e Magia", dal 14 al 27 giugno alla Luidig, a cura della Log01

Il Sannio è tradizionalmente ritenuto terra di streghe e di magia, ma oggi si affaccia sul panorama nazionale anche come terra di sapere, sede di una prestigiosa università, e di eccellenze produttive,in particolare nel settore agroalimentare. Questi mondi sono apparentemente distanti, ma hanno un tratto comune: la Terra – “suolo”, “pianeta” e “madre divina” – intesa come substrato
agricolo, come ambito di studi scientifici e come elemento magico.
È quindi nel segno della Terra che si svolgerà la prima edizione della rassegna “Terra Scienza e Magia”, organizzata dalla neonata Associazione culturale log01, la cui mission è la Divulgazione di
un Sapere contestualmente Scientifico e Umanistico. La rassegna sarà ospitata dalla libreria Luidig di Benevento, sita in Corso Garibaldi 95, Palazzo Collenea.
Tre gli incontri in programma, dal 14 al 27 giugno, con la suggestiva cornice delle opere dell’artista irpino Gennaro Vallifuoco e delle musiche selezionate dal compositore sannita Enrico Falbo, il tutto
allietato dalle degustazioni di “aperitivi scientifici”, infusi freddi, vini e “pozioni magiche”.
Sabato 14 giugno sarà la giornata delle “Streghe tra storia e leggenda”, in cui interverrà il dott.
Antonio Daniele, autore del libro “Arcistreghe. Storia e folklore della stregoneria campana”, e
verrà proiettato il documentario “A uno a uno le fil’ cuntavano” di Francesca Gerardo, Marialaura Simeone e Umberto Rinaldi.
Lunedì 23 giugno, vigilia della magica Notte di San Giovanni, sarà poi dedicato a “Erbe e
Inquisizione: streghe, chimica e paesaggio” e vedrà gli interventi del prof. Annibale Laudato del
Centro Culturale per lo studio della civiltà contadina nel Sannio, dell’erborista dott.ssa Elvira Di
Pasquale e del dott. Antonio di Lisio del Comitato Scientifico dell’AISA (Associazione Italiana
Scienze Ambientali).
Venerdì 27 giugno sarà infine intitolato “Il fascino della terra: suolo, colture e fitocosmesi”, e avrà come relatori il dott. Giuseppe Palumbo, Ricercatore presso la Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi del Molise, e Daniela Severgnini della Cooperativa Lentamente.
È il primo di tanti passi per diffondere la conoscenza del nostro territorio, motore di un sano sviluppo socio-economico, nel rispetto dell’ambiente che ci ospita.