PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it



INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

24/07/14

BENEVENTO – L’Assessore Del Vecchio all’Assemblea Nazionale Anci: la città nel programma sperimentale “Cultura in Movimento”


Il vicesindaco ed assessore alla Cultura del Comune di Benevento, Raffaele Del Vecchio  ha preso parte, questa mattina, all'Assemblea Nazionale degli assessori alla Cultura e al Turismo organizzata a Roma dall'Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani), ove, alla presenza del ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, e del presidente dell'Anci e sindaco di Torino, Piero Fassino, nonché di diversi parlamentari italiani ed europei, sono state discusse le ultime novità in tema di Turismo e valorizzazione dei Beni Culturali. 
Sono state, inoltre, illustrate le ulteriori opportunità in materia di progettualità e finanziamenti per i Comuni italiani.
"L'incontro - ha spiegato Del Vecchio - ha consentito un confronto proficuo tra i rappresentanti di Comuni che, se pur distanti geograficamente, vivono le stesse difficoltà in tema di Turismo e di promozione dei beni culturali materiali e immateriali.
Da tutti i rappresentanti dei Comuni inscritti nel Patrimonio dell'Unesco, come Benevento, è emersa, ad esempio, la necessità condivisa di ottenere un maggiore sostegno dal Ministero per riuscire a mettere in campo una strategia efficace di promozione dei beni culturali. 
Soprattutto in un momento come quello attuale in cui l'investimento in questo settore è reso ancora più complesso dalla crisi che vive il paese.
Le quotidiane difficoltà che si trovano a fronteggiare le famiglie, infatti, fanno si che gli investimenti nella Cultura vengano percepiti come uno spreco.
Eppure, dietro la valorizzazione dei beni culturali e più in generale del settore Cultura c'è un indotto che coinvolge professionalità sia tecniche che artistiche che se non sostenuto può solo far aumentare il numero dei lavoratori e quindi delle famiglie in difficoltà. 
Per questo, dal confronto di stamattina, è emersa la necessità di sostenere il comparto e di rilanciarlo attraverso progetti e fondi specifici che vedranno il Comune di Benevento in prima linea. 
Ma anche di semplificare il rapporto tra Comuni e Soprintendenze per riuscire ad ottenere una sburocratizzazione che renda più semplice il compito dei Comuni di mettere a frutto le risorse per la creazione di strutture al servizio del Turismo.
Benevento, ha la fortuna di essere inoltre rientrata tra le città del programma sperimentale "Cultura in Movimento" grazie al quale avremo un percorso semplificato per l'accesso a finanziamenti per la valorizzazione dei beni culturali".