PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it

Spettacoli - Eventi Culturali - Recensioni - Interviste

INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

11/07/14

BENEVENTO – “Simon Mago”: il 29 luglio all’Arco del Sacramento, con la beneventana Manuela Fiscarelli

Quattro i protagonisti dello spettacolo “Simon Mago”, che il prossimo 29 luglio, alle 21,30, all’arco del Sacramento proporrà il difficile conflitto, tra verità e menzogna. Fra loro la beneventana Manuela Fiscarelli, che andrà in scena con Mario Migliucci, Anna Redi ed Adriana Saleri. Lo spettacolo, produzione Terre Vivaci,  è liberamente tratto dal romanzo omonimo di Jean Claude Carriere, con adattamento di Mario Migliucci. Le musiche, dal vivo, sono di Giovanni D’Ancicco, per la regia della stessa Redi. Il lavoro, i cui biglietti sono già in vendita presso la agenzia Sannita Mania, è stato presentato anche al Catania – Festival ‘La Natura della Mente’ lo scorso maggio, ottenendo il plauso del Direttore Artistico Franco Battiato, che si è espresso in termini assai lusinghieri sull’opera, sottolineando che tale spettacolo andrebbe portato nei teatri di tradizione per la sua particolarità.
E’ un testo alla Peter Brooke. Un lavoro che porta lo spettatore a camminare lungo il confine sottilissimo tra la menzogna e la verità, praticando l’arte del teatro che si basa sulla “bugia”, appunto,  per raccontare una verità. Simon Mago è rappresentato come un grande personaggio, involontariamente comico e perdente del panorama cristiano, ma quanto mai attuale, un po’ ostinato e arrogante, forse, ma perso tra i pianeti e le costellazioni alla ricerca di un segno divino per avere potere sugli altri o forse per la troppa pietà che nutre per gli altri. Ed alla fine, compare una figura di Gesù sorprendente, lontana dalla nostra memoria cattolica, profondamente semplice ed umana. Insomma un sogno attraverso i corpi degli attori, che divengono stargate di mondi ed emozioni diverse, ognuno raggio attorno al perno di ogni osservatore. Un lavoro da vedere, interiorizzare e metabolizzare.