PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it

Spettacoli - Eventi Culturali - Recensioni - Interviste

INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

30/08/14

CASERTA - "Settembre al Borgo", domenica 31 con i "Tiromancino" e lunedì 1° settembre le "Essenze jazz" di De Crescenzo

Cavalieri in armi, proiezioni sul Duomo di immagini medievali: in una sola notte Casertavecchia ritrova la propria identità culturale nel segno voluto dal direttore artistico Nunzio Areni. “Il Borgo delle Meraviglie” è un po’ spettacolo, un po’ installazione visuale e sonora, un po’ performance. Così ha preso il via la 44 esima edizione di “Settembre al Borgo” e così proseguirà fino al 7 settembre. Ogni giorno alle 19,30 i visitatori del borgo riscopriranno grazie agli attori del NuovoSpazioTeatro la vocazione storica di un luogo in cui il tempo sembra essersi fermato per magia.
Dopo Les Trois Magnifiques e Irene Grandi la macchina del festival prosegue. Domani, domenica 31 agosto, alle 20,45 iTiromancino suoneranno per i loro fan nel teatro della Torre le canzoni del nuovo album “Indagine su un sentimento” (biglietto d’ingresso: euro 20 più diritti di prevendita). Il quintetto eseguirà anche i suoi maggiori successi: da “La descrizione di un attimo” a “Due destini”.
Nel pomeriggio, alle 18,30, presso la chiesa dell’Annunziata di Casertavecchia, Francesco Piccolo presenterà il suo ultimo libro “Il desiderio di essere come tutti”, vincitore del premio Strega 2014. Nel corso dell’incontro, che sarà moderato dal giornalistaFrancesco de Core, lo scrittore illustrerà i temi centrali del lavoro.
Già tutto esaurito, invece, per “Essenze Jazz”, lo spettacolo diEduardo De Crescenzo che si terrà lunedì primo settembre alle 20,45 nel teatro della Torre. Presi d’assalto dai fan i botteghini. L’obiettivo? Riascoltare i successi del musicista partenopeo in salsa jazz.