PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it

Spettacoli - Eventi Culturali - Recensioni - Interviste

INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

29/08/14

BENEVENTO - "Sensoltre": quadri tattili in un percorso multisensoriale, a Città Spettacolo 2014

 Dal 12 al 14 settembre prossimi, a Palazzo Paolo V, Città Spettacolo ospiterà la mostra “Sensoltre”, percorso multisensoriale al buio tra quadri tattili realizzato da Informatici Senza Frontiere, con la collaborazione dell’Associazione Italiana Ciechi,  con l’ausilio della tecnologia NF (comunicazione in prossimità), nell'ambito della quale arte, musica e tecnologia si fondono in uno stesso momento, creando una nuova ed emozionante realtà espositiva.
 "Sensoltre”, la cui prima edizione si è tenuta a Bari nel dicembre 2013,  è una nuova idea di mostra d'arte che mette tutti nelle condizioni di apprezzare un quadro nato appositamente per essere toccato,  esplorato, ascoltato.
Durante i 20 muniti del percorso il visitatore avrà l’opportunità di 'viaggiare mentalmente” tra i quadri, accompagnato da una voce guida e dalla musica classica di inizio '900.
 I principali fruitori saranno i non vedenti, ma tutti, opportunamente bendati, potranno partecipare alla mostra che ha lo scopo di sensibilizzare il pubblico dei visitatori alla conoscenza di un disagio che si trasforma in opportunità offrendo una nuova chiave di ‘lettura’ dell’arte attraverso il tatto.
La  mostra sarà, quindi,  vissuta completamente al buio. 
Ogni visitatore riceverà  all’ingresso uno smartphone Nfc, cuffie, e bende (in caso di persona vedente) e sarà accompagnato da un volontario all'inizio del percorso, in prossimità di una corda passamano che diventa l’unico elemento di riferimento orientativo dell'intero percorso.

I quadri tattili saranno disposti secondo un criterio che va dal più semplice, in elementi da esplorare, a quello più complesso, mano a mano che il soggetto acquista dimestichezza nella “lettura” del quadro.
Lungo la corda,  in corrispondenza di ogni quadro, saranno presenti dei laccetti con trasmettitore RFID, ovvero un dispositivo contenente informazioni audio che vengono scambiate automaticamente con il cellulare in dotazione al momento del passaggio, che riceverà un segnale audio che  avvierà le  istruzioni su come toccare l’opera,.
In sottofondo si ascolterà  una selezione musicale di brani selezionati allo scopo di fondere il ritmo delle parole con il tempo necessario alla scoperta tattile.
Le bende che saranno fornite ad i visitatori sono gentilmente offerte da"Lead it" di Carmine Catalano, una azienda di sviluppo software di Benevento.