PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it

Spettacoli - Eventi Culturali - Recensioni - Interviste

INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

11/09/14

BENEVENTO - Artelesia Film Festival 2014, il 20 settembre serata finale con Bocci, Wertmuller, Quartullo e Rai 3

Conferenza stampa di presentazione della serata finale dell'Artelesia Film Festival 2014, questa mattina, alle 11, presso la sala Ciardiello del DEMM-Unisannio di Benevento, alla presenza degli studenti dell'Associazione Etabetagamma, degli studenti dell'ESN Maleventum, dei giovani laureati dell'Università degli studi di Napoli Suor Orsola Benincasa, di docenti e referenti delle Scuole Sannite. 
La giornata del 20 Settembre si svolgerà all'insegna di uno stage cinematografico dedicato a studenti e docenti delle Scuole e delle Università, tenuto dal regista Alessandro Derviso e dall'attore Danilo Rovani. Durante lo stage, sarà proiettato il film "L'ultima ruota del carro" di Giovanni Veronesi, premiato alla VII edizione dell'Artelesia Film Festival alla presenza dell'attore Massimo Wertmuller e di Ernesto Fioretti, la cui storia ha ispirato il film. Ospiti della serata: Cesare Bocci, Sabrina Paravicini, Massimo Wertmuller, Teresa Saponangelo, Pino Quartullo, Anita Zagaria, Lucia Batassa, Anna Ferruzzo e tanti altri artisti. Quest'anno, inoltre, sarà eccezionalmente presente anche Rai3 per le riprese della manifestazione.
Argomento principale della conferenza sono stati gli obiettivi stessi della manifestazione: formare i giovani  attraverso il cinema, consolidare il connubio cinema-territorio, valorizzare la storia e la cultura Sannite attraverso una manifestazione internazionale e dar voce agli artisti e a tutte le persone appartenenti alle fasce sociali a rischio di emarginazione. Giuseppe Marotta, Direttore del DEMM, ha ribadito l'intento, attraverso il patrocinio e la convenzione con Libero Teatro, di favorire la crescita culturale dei giovani a tutto campo, offrendo loro la possibilità di fare esperienza formativa anche in altri settori. Non a caso, il Dipartimento che dirige, presta attenzione all'arte, la maggiore ricchezza del territorio in un momento di crisi a livello nazionale.
La Direttrice del Festival Mariella De Libero ha avvalorato la tesi del professore, sottolineando la mission del Festival: valorizzare non soltanto il cinema ma ogni forma di arte.
La Dottoressa Mariarosaria Pugliese , Commissario straordinario dell'EPT di Benevento, ha dichiarato di essere  orgogliosa nell'offrire sostegno alla manifestazione perché concepita come connubio tra cultura, scuola ed attenzione al sociale. Secondo il suo punto di vista, infatti, coinvolgere anche le categorie più deboli rappresenta un salto di qualità che dovrebbe sempre caratterizzare gli eventi nella nostra Regione. L'Artelesia Film Festival è, a suo parere, la strada giusta per incrementare il turismo e valorizzare la cultura Campana anche attraverso scambi interculturali. L'assessore alla cultura del Comune di Benevento, Raffaele Del Vecchio, parla del Festival come il risultato di un'idea intelligente e di duro lavoro che negli anni ha mostrato esiti straordinari. Quest'anno, per la prima volta, la manifestazione si terrà nel capoluogo ed è ospitata nell'ambito della rassegna Benevento Città Spettacolo, il tutto in una dimensione altamente culturale ed artistica. Il successo della manifestazione e la sua continuità, ha infine aggiunto, sono da attribuirsi allo spirito operativo di adulti e giovani che credono fermamente nella possibilità di trasmettere messaggi di natura sociale attraverso il  cinema e il teatro. L'assessore ha inoltre assicurato il pieno sostegno alla manifestazione.
L'Artelesia Film Festival, ospitando personaggi noti del mondo del cinema e della televisione, porta il grande pubblico a conoscere ed apprezzare opere cinematografiche di registi emergenti di grande impatto sociale e civile.