PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it



INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

19/09/14

BENEVENTO - “VideoVarietà”, domani il vincitore, scelto da Giulio Baffi, Gianluca Guidi, Cristina Donadio, Pietro Montone

 
Si terrà alle 22.30 di domani, sabato 20 settembre, a Palazzo Paolo V la serata finale del concorso-evento “VideoVarietà 2014”. Sono quattro i giurati chiamati a valutare i dieci spot ufficiali di Benevento Città Spettacolo XXXV, selezionati attraverso l’apposito contest dedicato a talenti indipendenti del videomaking. Tra i 10 finalisti che si sono affrontati in un’originale gara di creatività, interpretando in maniera diversa il tema di quest’anno del festival, “Memorie Con-fuse”, la giuria rigorosamente extracittadina sceglierà il vincitore del premio in danaro di 1.000 €.
 
Il concorso-evento “VideoVarietà”, curato da Alessandro Paolo Lombardo, Luigi Furno ed Emilio Fabozzi, ha inteso contribuire alla sedimentazione di una memoria audiovisiva della kermesse teatrale che è, a sua volta, un’esperienza di memoria collettiva della città. I giurati sono chiamati a rappresentare la molteplicità delle competenze coinvolte dalla comunicazione videografica, incarnando con il proprio percorso artistico e professionale differenti abilità nei campi della regia, della critica teatrale, della musica, della recitazione, della video arte e dello spettacolo. I membri della commissione giudicante sono: Giulio Baffi (presidente), critico teatrale e direttore artistico di Benevento Città Spettacolo; Gianluca Guidi, cantante, attore e regista; Cristina Donadio, attrice, autrice e regista; Pietro Montone, artista visivo, direttore della galleria "Cantina Montone".
Ospite d’eccezione della serata sarà il polistrumentista Fadà, che curerà intervalli di eccentrico intrattenimento musicale.
Creatura musicale multisfaccettata, Fadà è autore dell’album “Polvere di musica” che ha avuto, secondo l’artista, la “benedizione” del sole, in quanto registrato nel suo studio alimentato a energia solare.
Intanto è già disponibile sul web la playlist con i video in concorso, completata dalla pubblicazione, nella mattinata di oggi, dell’ultimo spot finalista: “Kontakt” del regista Livio Ascione. “Il contatto con l’altro – spiega l’autore – stimola la memoria e il sogno. La razionalità risveglia la mente dalle immagini del subconscio e dalle memorie confuse”. Autore della fortunata webserie “Smokers”, Ascione ha capito di amare il cinema dopo aver visto i primi dieci minuti del film “Il Sorpasso” di Dino Risi. Con esperienza di produzioni RAI, il giovane videomaker si è classificato nel 2012 al secondo posto tra i migliori video producer italiani al di sotto dei 28 anni, secondo una graduatoria redatta dal Ministero della Gioventù Italiano.