PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it

Spettacoli - Eventi Culturali - Recensioni - Interviste

INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

08/11/14

TEATRO - Con "Señora Basura" anche in Argentina arriva l'opera di Casola: la sensibilità al tema ambientale oltre i confini nazionali

"’A Munnezza" di Alessandro Casola debutta in Argentina l’8 novembre 2014, col titolo “Señora Basura”, dalla compagnia teatrale COMPAÑIA DE ESPECTÁCULOS TEATRALES (C.E.T.). presso il Teatro La Lechuza a La Plata nei pressi di Buenos Aires. La commedia, che parla in chiave comica del problema rifiuti in Campania scritta nel lontano 2002, ora è allestita anche in  versione spagnola rioplatenze tradotta e diretta dalla regista e traduttrice Aracelli Susanna Isidro con la collaborazione di Sergio Javier Ermioni con la supervisione tetrale di Hebel Sacomani. Non è il primo allestimento in lingua straniera dell’opera, in quanto era già stata allestita in lingua inglese dal titolo Waste dalla Jacksonville State University, dimostrando che la sensibilità al tema ambientale varca i confini nazionale e l’attenzione all’eccessiva produzione e il non controllo della gestione rifiuti riguarda tutti i popoli con un’economia evoluta. L’opera è anche in fase di traduzione in lingua bulgara per un progetto universitario in Bulgaria e, nel suo complesso è arrivata a circa sei traduzioni in lingua straniera: inglese, francese, spagnolo rio-platense, serbo, polacco, tedesco. A vestire i panni di Carmine, il protagonista che sensibilizza la sorella alla differenziata, sarà Leonardo Pastorino, mentre il ruolo della Munnezza è affidato a Ana Maria Sciommarella. Gli altri interpreti sono: Alejandra Tardivo; Mario Folino; María Morelli, Pablo Paoli, Nelson Pecci, Domingo Giaimo y Sonia Isidro. La compagnia, già in passato aveva allestito opere di autori italiani tradotti in spagnolo rioplatente, l’anno scorso allestì “Settimo ruba un po’ meno” del grande Dario Fo. La commedia avrà il corso di un anno negli allestimenti.