PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it

Spettacoli - Eventi Culturali - Recensioni - Interviste

INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

08/09/15

IL 9 SETTEMBRE - "Sùn Nà": alla Fondazione Romano di Telese Terme, la presentazione del nuovo disco di Max Fuschetto

Mercoledì 9 settembre, alle ore 18.30, la Fondazione Gerardino Romano, presso la sede sociale di Piazzetta G. Romano 15, Telese Terme (BN), accoglie i musicisti Max Fuschetto, Franco Mauriello e lo scrittore - giornalista Donato Zoppo. All’incontro, coordinato dal prof. Felice Casucci, si presenta Sùn Ná, il nuovo disco di Max Fuschetto. Il titolo evoca curiose assonanze e apre un'opera incentrata sul ricordo, gli oggetti magici, la memoria, le consonanze. Sempre attento al crossover linguistico, Fuschetto sperimenta nuovi equilibri e inedite combinazioni sonore: in Sùn Ná la messe strumentale e vocale sfuma il confine tra gli strumenti tradizionali e il corpo elettronico. L’album è un elogio della diversità: si canta in francese, in inglese, in lontane lingue africane, in arbereshe, tra musica colta, etnica, popular e improvvisazione. Fuschetto trasforma forme consuete, come quelle della canzone, in esperienze liquide che lasciano libero l'inconscio di procedere: i temi poetici chiave sono il sogno, il ritorno nei luoghi mitici dell'infanzia, l'amore, il mare inteso come condominio di casbe dove si inseguono le voci della diversità. In Sùn Ná Fuschetto ha raccolto preziose collaborazioni tra le quali spicca come special guest Andrea Chimenti con la sua inconfondibile voce. Pubblicato da Hanagoori Music (distribuzione Audioglobe), Sùn Ná ha ottenuto un significativo responso critico: firme come Valerio Corzani (Radio Rai), Anna Bianca Krause (Funkhaus Europa Radio di Berlino) Girolamo De Simone (Manifesto), Enrico Ramunni (Rockerilla), Antonio Ciarletta (Blow Up), Paolo Tocco (Raropiù) e Valerio D'Onofrio (Ondarock) hanno mostrato entusiasmo e curiosità per la commistione stilistica dell'album.