PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it



INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

14/09/15

TELESE T. - Fabio Florio alla Fondazione Romano, per il saggio "John Fante. Storia di un italiano in America"

Mercoledì 16 settembre, alle ore 18.30, la Fondazione Gerardino Romano, presso la sede sociale di Piazzetta G. Romano 15, Telese Terme (BN), accoglie il dott. Fabio Florio. All’incontro, coordinato dal prof. Felice Casucci, si presenta il saggio John Fante. Storia di un italiano in America, Easyread, 2014. La Fondazione torna, dopo la pausa estiva, alla grande letteratura, in questo caso è quella americana, sia pure intrisa d’italianità. Solo la forza stilistica di un grande scrittore può reggere il peso della desolazione di vivere da egli descritta! Questo è quel che accade al lavoro letterario di questo controverso personaggio. Il testo che si presenta va alle origini dell’ispirazione autoriale e si occupa di emigrazione, che continua ad essere un tema di grande attualità, essendo capitato alla famiglia Fante, costretta ad abbandonare il paese abruzzese di Torricelli Peligna, in provincia di Chieti. “Quelli come John Fante, gli americani li chiamano “W.O.P.” ovvero “WithOut Passport” (Senza passaporto), persone che, pure essendo nate negli Usa non sono considerate veri Statunitensi perché conservano ancora l’impronta delle loro origini”. Il volume è una fonte di studio per chi vuole conoscere lo scrittore italo-americano (1909-1983), che viene descritto a trecentosessanta gradi, fornendo notizie in maniera vivace e trasversale, attraverso le parole e gli interventi della moglie e le lettere che scriveva ai suoi editori, ai quali chiedeva ed esprimeva opinioni. Inoltre, reca al suo interno testimonianze e vari articoli di stampa di coloro che hanno scritto su Fante. Si tratta di un libro agile che affronta, oltre al tema dell’emigrazione, anche la questione del successo, quel successo che John Fante ha inseguito per tutta la vita, volendo identificarsi ed essere identificato come scrittore americano, e che raggiungerà solo all’età di 41 anni. Un’opera di riflessione e d’incoraggiamento, esemplare per i giovani desiderosi di farcela, a dispetto delle difficoltà: in fondo, esiste un John Fante in ognuno di noi. Nel corso dell’incontro sarà tenuta una lettura di brani scelti tratti dalle opere di John Fante.

Tutti i video relativi agli incontri settimanali sono visibili sul sito della Fondazione (www.fondazioneromano.it) nella Sezione “Mercoledì culturali”.
Fabio Florio è laureato in Lingue e Letterature Straniere all’Università Orientale di Napoli. Specializzato nell’indirizzo linguistico – glottodidattico. Attestato di livello avanzato (C1) conseguito direttamente in Inghilterra e riconosciuto dal British Council. Studioso del ramo linguistico anglosassone e del settore della traduzione linguistica dall’italiano all’inglese e viceversa. Formatore e docente di Lingua Inglese presso scuole di formazione professionali e aziende di livello nazionale e istituzioni scolastiche. Autore di libri quali: I Love English vol.1 e 2, Edizioni Futura, 2010; English Passpartout, manuale di conversazione di lingua inglese, Edizioni Futura, 2011; Un viaggio lungo trent’anni, Photocity Editore, 2012.