PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it



INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

26/11/15

EVENTI - Torna il "Trenino dell'Arte", per le strade antiche di Benevento e del Sannio

Sarà ripristinato il servizio del “Trenino dell’Arte” per le strade antiche di Benevento e di altri Comuni del Sannio.
Lo comunica il Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci che ha disposto che a breve il vagoncino, trainato da una “locomotiva a vapore” (in realtà un trattore diesel camuffato appunto da locomotiva d’altri tempi ), riprenderà presto il suo giro per i luoghi d’arte e i giacimenti culturali e i Musei. Una apposita gara ad evidenza pubblica consentirà l’affidamento del servizio ad una Ditta specializzata.
Come si ricorderà, nel 2004 la Provincia acquistò un veicolo omologato per il trasporto di turisti, chiamandolo “Trenino dell’Arte”. Il mezzo, autorizzato a quello che in gergo burocratico si chiamna “trasporto atipico”, consentiva un comodo accesso ai luoghi più significativi dal punto di vista archeologico, monumentale, artistico e culturale della città di Benevento. Dotato di una cabina chiusa con impianti di diffusione sonora per la illustrazione da parte di una guida dei siti visitati, il “Trenino dell’Arte” fu affidato dalla Provincia in gestione, in comodato d’uso gratuito, alla Agenzia Beni Culturali Art Sannio Campania, partecipata dalla stessa Provincia e dalla Regione, nell’ambito di un articolato programma di valorizzazione dei giacimenti culturali locali.
Purtroppo, a causa delle traversìe di natura economico-finanziaria che hanno investito Art Sannio Campania, il provvedimento di affidamento fu dopo qualche anno revocato ed il “Trenino dell’Arte” fermato.
Ora, il Presidente Ricci ha deciso di far riprendere la marcia del convoglio in considerazione del fatto che sono giunte sulla sua scrivania numerose richieste, anche di fonte giornalistica, per consentire la ripresa della circolazione del “Trenino dell’Arte”. In considerazione della costante presenza sul territorio di visitatori, Ricci ha dunque ritenuto che “sussiste una reale attenzione pubblicazione alla riattivazione del servizio” anche per “sostenere la qualità dell’offerta turistica”, Il Presidente quindi ha dato indicazioni per la indire una pubblica gara al fine di individuare il gestore del “Trenino dell’Arte” comparando le offerte che perverranno all’Ente. La Ditta concessionaria introiterà interamente il ricavato della vendita dei biglietti.