PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it



INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

08/02/16

TEATRO - "L'importanza di essere juventini", ad "Obiettivo T" della Solot



di Maria Ricca

"L'importanza di non essere Juventini", per raccontare quella voglia tutta italiana di stare sempre dalla parte del vincitore, anche se si è l'ultima ruota del carro. Una tendenza narrata, per "Obiettivo T" della Solot, al Mulino Pacifico,  da Fulvio Maura ed Angelo Sateriale, attori ed autori, con Alfonso Biondi e Valerio Vestoso, di un testo che, attraverso la metafora calcistica, intende rappresentare un atteggiamento nei confronti della vita, che valorizza solo le vittorie, comunque ottenute, e mette al bando le sconfitte di ogni genere, viste come umilianti e pericolose. 
Di seguito le interviste, realizzate per il sito "Emozioni in rete.com", di Candida Principe e Carmine Pizzella