PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it



INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

04/06/16

LA RECENSIONE - "Brillantina 2...Il ritorno": in scena, al Pierrot di Napoli, i "Ragazzi della Casa", fra entusiasmo e professionalità

di Maria Ricca

Un’incontenibile esplosione di professionalità, condita dalla voglia di mettersi in gioco e di testimoniare che i ragazzi di oggi, se ben guidati, sanno mettere a frutto i propri talenti in maniera produttiva ed intelligente.
Questi gli ingredienti della performance “Brillantina 2…Il ritorno”, andata in scena il 2 e 3 giugno al Teatro Pierrot di Ponticelli-Napoli, con la regia della professoressa Giovanna De Luca e l’entusiasmo dei “Ragazzi della Casa”, fra i quali molti allievi ed ex allievi del Liceo Statale “Carlo Urbani” di San Giorgio a Cremano, in un mix produttivo di tanti mesi di lavoro dietro le quinte e di una già comprovata attitudine al palcoscenico dei giovani attori.
Si è intuita, dietro l’ immortale storia di Danny Zuko e di Sandy Olsson, l’intervento di una sapiente direzione, che ha dato spazio alle più diverse caratterizzazioni dei personaggi, valorizzando di ciascuno le peculiarità, con opportuni tagli ed ottimizzazioni nei dialoghi e nelle scene musicali, che hanno evitato cali di ritmo.
Grande attenzione, nello spettacolo,  è stata data alle coreografie delle scene di gruppo, sempre piuttosto difficili da gestire, che si sono così  trasformate nei punti di forza dello spettacolo.
La cura dei particolari,  infine, anche nella scelta dei costumi e delle ambientazioni anni Cinquanta, è valsa a ricreare la giusta atmosfera.
Applausi, in chiusura, dal folto pubblico delle serate, genitori, studenti  e docenti, che hanno avuto l’opportunità di ammirare, nei propri ragazzi, la voglia di sacrificio e la capacità di collaborare insieme per uno speciale scopo condiviso, qualità non sempre completamente individuabili ed apprezzabili negli ambienti familiari e scolastici della routine giornaliera.
Una conferma, dunque,  dell’impegno della “Casa di Alessandra”, l’associazione onlus di San Giorgio a Cremano, creata ed animata dalla professoressa Giovanna De Luca e dal dott. Enrico Cosentini, dal che dal 2004 è attiva sul territorio, nel segno della prevenzione del disagio giovanile, attraverso la creazione di luoghi e momenti di incontro e di dialogo (fra l’altro Laboratori Teatrali, Musica, Tornei, Concorsi Letterari), per propiziare l'acquisizione di consapevolezza ed autostima. In memoria di Alessandra Cosentini, perché tale impegno  si rinnovi sempre, nella crescita e nella maturazione delle ragazze e dei ragazzi come lei.