PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it



INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

22/12/16

L'EVENTO - "Oltre i sentieri...": Gran Galà di Fine Anno, premi ad artisti ed esponenti del mondo culturale

CALVI (BN) - Sono Marcello Rotili, Giulio Carfora, Franco Guidoni, Giulio Baffi, Tony Esposito, Enrico Maria Lamanna, Roberto Azzurro, Christian De Sica, Fortunato Cerlino, JosèPerez, Gigi Finizio i premiati con il Sigillo dell’Amicizia al Gran Gala di Fine Anno, al Palavetro di Calvi.
A premiare gli artisti e gli illustri uomini di cultura il sindaco di Calvi, Armando Rocco, il vice sindaco Prisco Licciardi, i consiglieri comunali Vincenzo Gnerre e Vincenzo Carpentiero, il capogruppo consiliare, Paolo Vesce, l’assessore Vincenzo Argenio, l’assessore alla cultura del comune di Apice, Filippo Iebba, il sindaco di Venticano, Luigi De Nisco, l’assessora alla cultura del comune
di San Nicola Manfredi Giovanna Coviello, il professore Giuseppe Mastrominico.
“Un evento, ‘Oltre i sentieri… Raggio di Luna su ponte Appiano’, che coinvolge sei comuni uniti dal fil rouge dell’appartenenza alla storica Via Appia – così il sindaco di Calvi ArmandoRocco  -che è stato pensato per accendere un faro di luce su una nostra bella peculiarità territoriale e che pensiamo possa ancora più incrementarsi nel corso delle edizioni future per le quali pensiamo di riuscire a coinvolgere tutti i paesi viciniori lungo la via Appia fino all’antico Ponte Appiano”.
"Il Sigillo dell'Amicizia non è un premio formale e stereotipato -  ha continuato  Armando Rocco - E' piuttosto un riconoscimento sostanziale, un segno concreto della nostra amicizia istituzionale e soprattutto comunitaria, riconosciuti a personalità che hanno operato bene nei loro campi d'azione, dalla cultura al sociale, dall'arte allo spettacolo, testimoniando i valori dell'amicizia, della solidarietà e dell'umana comprensione”.
La serata presentata da una eccellente Fatima Trotta ha visto la partecipazione artistica non solo di molti dei protagonisti dei premi con gli stacchi esilaranti di Giulio Carfora, come sempre coinvolgente e accattivante, con le incursioni musicali di Luca Pugliese e di Notturno Concertante che ha accompagnato la narrazione emozionale a partire dall’ideazione del logo da parte di GiuseppeMastrominico.
Molto coinvolgenti gli intermezzi in danza del grande JosèPerez e di parte del Balletto del Sannio che questa sera, alle 20.00, si esibirà in “Biancaneve e i sette peccati capitali”.
Gran finale con Gigi Finizio che seguitissimo dai tanti presenti, ha donato alla manifestazione il valore aggiunto della sua musica.
A latere della serata di gala, nella sala del consiglio comunale di Calvi,” L’Arte nell’Arte”, percorsi di arte contemporanea con le opere di Giulio Calandro, Mario Mascia, Pasquale Palmieri, Nicola Rummo e Michele Spina che continuerà in alcune prestigiose sedi dei comuni coinvolti nel progetto fino al prossimo 30 dicembre.
La serata si è conclusa con un ricevimento al Casale dei Collinari, suggestiva location arricchita dalla sobrietà e dalla cura del banqueting affidato a Silesia - lo stile in scena.
L’intera manifestazione è curata dalla direzione artistica di Rosanna De Cicco che ha pensato ad un percorso nelle varie arti e ha previsto anche la proiezione di cortometraggi a cura di B.R.I.O. – GRAFFI nell’iniziativa“No Word a Words”.
Ancora musica prevista per le prossime serate con i concerti APPIAMUSICA - OUVERTURE GOSPEL FAMILY con la partecipazione straordinaria di Barbara Vesce daChiambretti Night e di Tony Esposito, alle 20 di oggi 22 dicembre,presso la Chiesa madre di Ceppaloni.
Il prossimo 27 dicembre, sempre alle 20.00, presso la Chiesa Madre di San Nicola Manfredi, APPIAMUSICA CONCERTO conil tenore Luca Lupoli e della soprano Olga Di Maio entrambi del Teatro San Carlo di Napoli.
Il 28 dicembre, alle 20.00,  presso la Chiesa Madre di Apice, APPIAMUSICA CONCERTO con la partecipazione straordinaria del tenore Enzo Peroni, mentre il 29 dicembre, alle 20.00, presso la Chiesa Madre di Castelpoto, Notturno Concertante con la partecipazione del tenore Angelo Casertano.
 Ultimo appuntamento il 30 dicembre, alle 21.0, a Venticano presso la Sala consiliare con l’esibizione del Quartetto d’Archi dell’Accademia di Santa Sofia