PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it



INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

27/01/17

DANZA - La coreografa internazionale Beatrice Bodini al Centro Studi di Carmen Castiello

BENEVENTO - E' in occasione del terzo appuntamento della Stagione di Balletto, alla sua prima edizione, organizzata dalla Compagnia Balletto di Benevento diretta da Carmen Castiello che domani il Centro Studi Danza ospiterà presso la sede di Via Piermarini la coreografa Beatrice Bodini per uno Stage di Contemporaneo. 
Originaria di Mantova, dove inizia gli studi di danza classica, nel 2008 diventa assistente coreografa di Mauro Astolfi per Kitonb Extreme Theatre, firmando lei stessa alcuni pezzi di una produzione che sarà in tournèe in Spagna, Portogallo, Ungheria, Cina, Grecia, Romania, Africa, Ucraina, Danimarca, Messico e Lituania.  L'anno seguente è assistente, ancora una volta, di Astolfi all’interno della trasmissione televisiva "Amici di Maria de Filippi". Nel 2009 ricopre
il ruolo di ripetitrice per la Spellbound Dance Company – con la quale inoltre si esibisce in occasione dello spettacolo per il quindicesimo anniversario della compagnia -, oggi Spellbound Contemporary Ballet: una delle realtà di danza contemporanea più innovative e versatili nel panorama ballettistico europeo, diretta e coreografata da Mauro Astolfi, 
Nell’estate 2014, decide di approfondire le sue conoscenze intraprendendo lo studio del Pilates®, Polestar Il Metodo®, scuola di livello internazionale diretta dal M. Serafino Ambrosio. Si diploma nel 2015 con il titolo di Certified Practitioner of Pilates Mat. 
Attualmente è docente di danza contemporanea e coreografa dei corsi professionali presso il D.A.F. - Dance Arts Faculty – Progetto Internazionale di Danza e Arti Performative, sito in Roma, è coreografa per Spellbound II- Tirocinio Professionale D.A.F, istruttrice di Matwork e Reformer presso la Palestra Fitness Duemila di Serafino Ambrosio e presso l’UDA Urban Dance Academy di Ilenja Rossi.
La stagione è promossa dalla compagnia Balletto di Benevento che si impone oramai da anni come sinonimo di stabilità ma allo stesso tempo metafora di terreno fertile per l’innovazione e la mobilità costante nell'ottica di un miglioramento continuo verso le più nuove ed interessanti forme di espressione artistica.
All'interno della stagione stessa  sono stati  e saranno presentati spettacoli i cui caratteri innovativi e brillanti, creando una connessione tra la danza e la suggestione che ella stesa evoca con altre forme espressive della cultura artistica – contemporanea.
 - E' qui giustificata la presenza di Beatrice Bodini domani in città - sottolinea la coreofrafa Castiello -  La stessa infatti sarà alla direzione coreografica insieme a Carmen Castiello per il prossimo appuntamento della stagione  - Dance Out, dialogo tra il corpo e l'arte - che si terrà il 25 Marzo 2017 presso il museo Arcos. 
Il dialogo tra corpo e arte è insito in questa percezione stessa, unica in quanto soggettiva per ogni danzatore e senza la quale questo binomio ( corpo e arte) e questo spettacolo non avrebbero ragione d’esistere. - 
Il nostro obiettivo è quello di restituire alla città di Benevento ciò che gli spetta di diritto: il suo valore storico-socio-culturale attraverso la valorizzazione del patrimonio artistico della nostra città.