PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it



INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

10/02/19

TEATRO - Il "Colpo di scena" di Carlo Buccirosso, thriller intriso di amara ironia

di Emilio Spiniello

BENEVENTO - Momenti di tensione come un film poliziesco. L’attore e autore napoletano Carlo Buccirosso torna al teatro Massimo di Benevento e fa il pienone con lo spettacolo  “Colpo di scena”.
In un commissariato di polizia di provincia si susseguono le vicende strambe del vice questore Armando Piscitelli, impegnato nella sua lotta al crimine quotidiano. Il suo tormento si chiama Michele Donnarumma, il suo losco rivale con il quale ha un conto in sospeso. Ad assisterlo i suoi collaboratori, trattati spesso male, i quali  contribuiranno a mettere a dura prova l’equilibrio del protagonista.
Personaggi ben caratterizzati in scena, come il padre di Armando, ex colonnello dell’esercito affetto da Alzheimer, la dottoressa Cuccurullo sua neurologa di fiducia e la bella Gina,  bisbetica badante rumena, che faranno da contorno a questo pseudogiallo, in cui non mancano le scene di azione.
Un thriller in chiave comica scritto e diretto da Buccirosso, intriso di amara ir
Una commedia in due atti ben distinti, con tante sorprese da scoprire, fino al quarto d’ora finale, in cui verranno  sciolti i nodi.
Si ride molto, con scene di caos e ilarità, alternate a momenti di silenzio assoluto.
In scena, insieme a Carlo Buccirosso, un cast di attori eccellenti: Gino Monteleone, Gennaro Silvestro, Peppe Miale, Monica Assante di Tatisso, Elvira Zingone, Claudiafederica Petrella, Giordano Bassetti, Fiorella Zullo e Matteo Tugnoli.
Il 1 marzo prossimo arriva sul palco del capoluogo “La menzogna” di Florian Zeller, con Serena Autieri e Paolo Calabresi.