PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it



INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

19/03/19

MUSICA - I racconti del Sud nello sguardo musicale del "Canzoniere della Ritta e della Manca"

di Emilio Spiniello

BENEVENTO - Il calore e l’energia della musica popolare hanno coinvolto il pubblico partecipante al nuovo appuntamento del cartellone di “Benevento Città Spettacolo”, la stagione invernale diretta sempre da Renato Giordano.  Ad esibirsi, sul palco del teatro De Simone, il gruppo musicale beneventano “Il Canzoniere della Ritta e della Manca”, formatosi nel 1985. La storica band è composta da Pio Grasso, Saverio Coletta, Giancarlo Sabbatini, Lello Campanelli, Ezio Cerulo, Tony Stefanelli e Marisa Rapuano.
I ritmi, le melodie e i brani ispirati ai canti popolari contadini hanno animato la serata impreziosita da alcune ‘perle in musica’, decisamente apprezzate in sala:  Suspiria mia,  Brigante se more (arrangiata dal gruppo), Balla balla, Malevento, Mare Nostrum, Tarantella del Gargano, Di l'amuri, Marone in festa,  Lu ruscio de lu mare (arrangiata), L'acqua e la rosa (omaggio a Eugenio Bennato), Jesce sole,  L'arsura, Terra, La vita è na taranta, Un futuro a Sud.
Bis finale fortemente voluto ed applausi convinti.
Prossimo appuntamento il 22 marzo, con l’attore Mario Zamma in “Sbussolati”.