PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it



INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

03/03/19

TEATRO - "Lo spazio delle relazioni" in scena al Magnifico Visbaal

di Emilio Spiniello

BENEVENTO - Un esperimento sociale ed artistico sicuramente riuscito. Una novità per la platea beneventana, lo spettacolo “Lo spazio delle relazioni”, in scena ieri al Magnifico Visbaal Teatro, una produzione Sonenalè. Una relazione tra corpi in movimento: dieci persone di diversa età, non attori, assieme per poche ore mettendosi a nudo.
Una performance innovativa ed un format anche di improvvisazione, visto che i partecipanti erano inconsapevoli delle richieste fatte in scena.
Ognuno ha portato un po’ di sé: un oggetto, un’esperienza, un vissuto, un’essenza. Si è indagato sulle dinamiche relazionali tra persone ed il folto pubblico presente ha apprezzato la spontaneità, la capacità di mettersi in gioco e la naturalezza di chi ha accettato questa esperienza.
Il gruppo, reso più eterogeneo possibile,  ha usato il proprio corpo come strumento di passaggio delle proprie emozioni in tempo reale, seguendo le ‘indicazioni’ e le riflessioni contenute negli studi dell'antropologo americano Edward Hall sulla correlazione tra distanza relazionale e distanza fisica, pubblicati nel testo 'La dimensione nascosta'.
Dei non professionisti hanno regalato qualità intime. L’ideatore Riccardo Fusiello ha spiegato, infine,  la genesi del progetto.

Intanto, il regista Peppe Fonzo ha comunicato che lo spettacolo “Concedimi di diventare niente”, previsto nei giorni 15-6 marzo prossimi, è stato rinviato al weekend successivo.