PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it

Spettacoli - Eventi Culturali - Recensioni - Interviste

INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

01/07/13

BENEVENTO - Ascanio Celestini e Alina Narciso, ad "amoTe" e "Tuttipazzixilteatro"

Ricco di valori civili e di impegno nel sociale, in particolare per l’integrazione dei diversamente abili in campo psichico, ma anche per la riscoperta dei borghi sanniti e la fruizione migliore del tempo libero.
In estrema sintesi è questo il senso del Festival “amoTe e Tuttipazzixilteatro”, presentato oggi nella Sala Consiliare della Rocca dei Rettori, ed in programma dal 6 al 15 luglio nei centri storici di Amorosi e Puglianello, con il patrocinio della Provincia di Benevento, per la direzione artistica di Raffaella Vitelli di Tabula Rasa Eventi.
Tanti gli appuntamenti con il teatro, con il cinema, con la fotografia, con la pittura per un Festival che la Vitelli ha voluto dedicare all’attrice Franca Rame, venuta a mancare nei giorni scorsi: il Cartellone degli eventi è stato illustrato dalla stessa Vitelli, insieme all'assessore alla cultura del Comune di Amorosi Claudio Ferrucci, al sindaco di Puglianello Tonino Bartone, al presidente dell'Associazione Nazionale Partigiani Italiani del Sannio, sen. Antonio Conte, in rappresentanza degli enti che, con l’Istituto Scolastico Telesi@ di Telese Terme, promuovono l’iniziativa.
Il Festival, oltre che essere dedicato ovviamente dedicato a chi ama e fa teatro soprattutto nell’area telesina, vuole anche portare alla ribalta un modo ad elevato valore aggiunto di integrazione e di solidarietà consistente nella partecipazione attiva alla vita di relazione di pazienti di strutture di ricovero per disabili psichici in applicazione alla “Legge Basaglia”, che chiuse i “lager” quali appunto erano i manicomi italiani.
Quest’anno ospite di eccezione della kermesse sarà l’attore Ascanio Celestini, mentre tre gruppi di teatro provenienti da Sassi, Lucca e Orvieto saranno ospiti del Sannio.
Oltre alla kermesse teatrale, sono previsti molti altri eventi, tra i quali si segnalano la rassegna cinematografica di film etnici curata dal prof. Aldo Coluciello, l’appuntamento con il thè con Carla Cirillo, che è anche autrice di piéce originali insieme allo stesso Conte che saranno presentate nel corso della Rassegna.  In programma anche il monologo "Malena" di Alina Narciso.