PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it



INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

31/03/14

TELESE T. - Il 2 aprile alla Fondazione Romano, "Un'infinita carità verso la bellezza: gli occhi azzurri di Isabella d'Inghilterra" di Filomena Di Mezza


Mercoledì prossimo, 2 aprile, alle 18.30, la Fondazione "Gerardino Romano", presso la sede sociale di Telese Terme, accoglierà Filomena Rita Di Mezza.
All'incontro, coordinato da Felice Casucci, si parlerà di: "Un'infinita carità verso la bellezza: gli occhi azzurri di Isabella d'Inghilterra".
"Molti - scrivono gli organizzatori in una nota - pensano che l'Arte meriti solo una stupita contemplazione, ma il desiderio di comunicare la bellezza e la profondità degli scorci psichici che offre, ci induce a provare a parlarne.
Raccontando un breve viaggio in una chiesetta rupestre del XIII secolo che si trova a Melfi, si analizzeranno, contemporaneamente, la materia ed alcuni simboli dell'Arte e della Psiche.
Il punto di partenza sarà la meraviglia che, come svela la etimologia greca, non è mai un processo pacificato, ma sempre anche un "trauma" rispetto all'equilibrio precedente.
Come atto inaugurale di ogni conoscenza non c'è, dunque, solo il piacere di conoscere, ma anche il turbamento e il conflitto.
Inaspettatamente qualcosa ricaccia indietro, nella bocca e negli occhi spalancati, il nostro egocentrismo: non siamo semplicemente noi al centro del mondo, ma il mondo che ci rivela forme, materie e contenuti, di cui noi stessi siamo fatti.
In questo senso, in questo breve viaggio nell'Arte, la meraviglia risulta un'importante lezione sul campo di umiltà".
Filomena Rita Di Mezza è psicoterapeuta di formazione psicoanalitica, vive e lavora a Telese Terme.