PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it



INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

05/05/14

TELESE T. (BN) - Alla Fondazione Romano, il 7 maggio, "Sonderbau- Il cuore violento dell’uomo”

Un contributo degli studenti del laboratorio teatrale  “L’AltroTeatro”                                        dell'Istituto di Istruzione Superiore TELESI@

Mercoledì 7 maggio, alle ore 18.30, la Fondazione Gerardino Romano, presso la sede sociale di Piazzetta G. Romano 15, Telese Terme (BN), nell’ambito dell’iniziativa “Fondazione in Controluce”, accoglie gli Studenti del laboratorio teatrale L’AltroTeatro”, dell’Istituto d’Istruzione Superiore Telesi@. All’incontro coordinato dal prof. Felice Casucci e dal prof. Carmine Collina, si parla di “Sonderbau- Il cuore violento dell’uomo”. E’ il tentativo di rompere un pluridecennale silenzio su una particolare forma di violenza che si perpetrò nei campi di concentramento nazista e su cui anche la storiografia ufficiale solo adesso comincia ad indagare. Centinaia di donne “socialmente deviate” (oppositrici del regime), recluse, vennero costrette, in cambio di illusorie condizioni di vita migliori, a prostituirsi nei Sonderbau, bordelli fatti costruire da Himmler, sotto l’occhio vigilante di una SS;
rapidamente furono devastate nel corpo dai molti rapporti quotidianamente sostenuti e nella mente dall’alcool, usato per poter sopportare tanta brutalità. Ma dove ricercare le radici di tale violenza maschile? Qual è la sua genesi? In che modo le donne hanno convissuto con tutto questo? Sono queste le domande a cui questo reading culturale cerca di dare una risposta. I modelli femminili, che gli Studenti intendono proporre, nelle storie che saranno raccontate, sono quelli delle donne che silenziosamente hanno mosso la storia negli spazi chiusi delle case, come nelle piazze affollate; le madri e le sorelle che hanno stabilito vissuti di quotidiana resistenza umana contro la bestialità e il caos delle pulsioni maschili votate alla ricerca estenuante del potere.
“Fondazione in Controluce” è l'iniziativa pilota curata dalla Fondazione Gerardino Romano e dal Gruppo di studenti che collaborano con il giornale dell’Istituto Superiore Telesi@ “Controluce”: essa si colloca nell’ambito del più ampio progetto con il quale la Fondazione Romano, da tempo impegnata sul territorio della provincia di Benevento e in particolare della Valle Telesina, si apre alla collaborazione con gli Istituti Scolastici, dando voce alle eccellenze, alle conoscenze, al vissuto emotivo degli alunni. Il progetto si compone di una serie di incontri, che si svolgono l’ultimo mercoledì di ogni mese, ed hanno per protagonisti giovani conferenzieri, nello spirito di ascoltare quello che i giovani sanno e hanno da dire.