PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it

Spettacoli - Eventi Culturali - Recensioni - Interviste

INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

17/07/17

ARTE - Premio Iside, quinta edizione. Ospite principale Giorgio Grasso, fra i curatori della Biennale di Venezia

BENEVENTO - Quinta edizione per il Premio Iside, organizzato dall’Associazione Culturale Xarte.
La kermesse che si svolgerà presso tutte le sale della Rocca dei Rettori di Benevento per circa dieci giorni avrà infatti come ospite principe il prof. Giorgio Grasso curatore per alcune edizioni della Biennale di Venezia ed attualmente curatore alla Biennale di Venezia del padiglione Armenia.
Il prof. Grasso che premierà gli artisti in concorso verrà affiancato dal giovane direttore artistico della manifestazione Arch. Roberto Scalingi di Fondi,  dal maestro d’arte Romeo Mesisca di Roma, Presidente della Giuria Tecnica,             dal dott. Angelo Orsillo (Direttore Accademia Fotografica di Benevento J. Margot) che cura la direzione critica della manifestazione, dalla Prof.ssa Milena Di Rubbo che coordina la poesia e la narrativa e dal dott. Maurizio Caso Panza, ideatore del premio.
Questa V° edizione si prefigge di bissare il successo della precedente edizione che ha portato in esposizione oltre 100 artisti e che con gli eventi collaterali  organizzati ha coinvolto un folto pubblico che ha seguito ed apprezzato molto il corso di storia della fotografia tenuta dal dott. Angelo Orsillo o la lezione di arte e impresa tenuta dal Prof. Ignazio Catauro di Unimpresa.
Il premio  è nato con l’intento di far conoscere  in ambito nazionale ed  internazionale il  culto che la dea Iside ha avuto in Benevento in epoca imperiale Roma,  un unicum fuori dall'Egitto e da questo è diventato un punto riferimento per gli artisti che provengono da tutta l’Italia ma anche dall’estero a contendersi i premi.
Il direttore artistico Arch. Roberto Scalingi (questa è la sua terza direzione) ha deciso un tema assolutamente trasversale qual è quello del  “il senso della vita”. Tra le ulteriori novità di questa edizione vi è che gli artisti possono partecipare a due categorie diverse quali pittura e poesia, pittura e scultura ecc. così da essere ancora di più coinvolti nel mondo dell’arte, nell’evento.
La partecipazione è aperta a tutti gli artisti maggiorenni di qualsiasi stile e nazionalità  che come riferiva appunto Gandhi  “finché porterai un sogno nel cuore, non perderai mai il senso della vita”.
Sulla manifestazione verrà redatto un catalogo che storicizza la manifestazione, i  luoghi, le tematiche e che è anche scaricabile gratuitamente in file pdf dal sito www.premioiside.com .

Il bando e tutte le informazioni in merito al concorso possono essere acquisite dal sito www.premioiside.com o dai canali social del premio.