PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it



INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

10/07/14

BENEVENTO - Progetto Spazio ArtetECO,per i "Laboratori di riciclo creativo", rivolti ai ragazzi con disabilità: si può votare sul web

ARCARTE è una Associazione culturale, con sede a San Nazzaro (BN), che dal 2009 opera in ambito socio-culturale impegnandosi nella promozione e tutela dell’arte in ogni sua espressione, prestando particolare attenzione agli aspetti ambientali. Per raggiungere tale obiettivo l’Associazione promuove ogni anno varie attività ed in particolare attività:
- culturali tramite organizzazione di eventi, mostre, convegni, conferenze, dibattiti, seminari, ecc
- formative e ricreative, tramite organizzazione di laboratori di arte
- editoriali, promozionali e produttive, tra le quali campagne pubblicitarie di sensibilizzazione, giornate di educazione ambientale nella scuole, ecc.
ARCARTE è riuscita a divenire negli anni un punto di riferimento per artisti, enti, associazioni ed aziende che credono in una costante e costruttiva collaborazione, coniugando creatività e imprenditorialità, arte ed economia.
In collaborazione con l’Agenzia di comunicazione Artèteco, Arcarte ha ideato il progetto Spazio ArtetECO che nasce, comunque, dall’incontro con l’Associazione onlus Il Bambino Incompreso, con l'ASIA Azienda Servizi Igiene Ambientale di Benevento e con il sostegno di Fondazione CON IL SUD.
Obiettivo di tale progetto è quello di formare giovani, appartenenti principalmente a fasce deboli e svantaggiate, nel misurarsi con i temi legati alla produzione di elementi di arredo di design con l’utilizzo di materiali di scarto e ciò soprattutto per promuovere una nuova immagine del mondo della disabilità, da intendere come risorsa positiva, solidarietà, partecipazione, pari opportunità e non come discriminazione, sofferenza, limite della società.
Il progetto si concretizza in una serie di azioni, finalizzate a creare “Laboratori di riciclo creativo” nei quali ragazzi con disabilità, spesso complicati da gestire ed orientare, daranno nuova vita a materiali non più in uso, creando oggetti originali con il marchio Kellala ed esprimendo così la loro creatività.
Per poter dare maggiore spessore all’iniziativa è previsto anche il coinvolgimento di progettisti, designer ed artigiani che, oltre ad affiancare i ragazzi nelle attività di laboratorio creativo, saranno impegnati nel processo di progettazione e di prototipazione delle idee da realizzare. Non saranno docenti, bensì persone che portano stimoli da fuori a dentro, che mettono in comune il proprio sapere per intraprendere un cammino comune, una ricerca aperta nella quale ogni ragazzo porta qualcosa di unico ed essenziale.
Chi trova interessante questo progetto, può condividerlo su facebook e votarlo, fino al al 14 Luglio su: http://www.esperienzeconilsud.it/unastoriaconilsud/2014/05/13/benevento-arcarte/