PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it

Spettacoli - Eventi Culturali - Recensioni - Interviste

INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

31/10/15

L'ANNIVERSARIO - Il decennale de "I Modestissimi", con spettacoli, Almanacco, mostra e protocollo d'intesa per la rivalutazione del territorio

Donatella Loffredo e Michele Pietrovito dirigeranno anche un laboratorio teatrale per i candidati a Miss e Mister Benevento 


Tra marzo ed aprile 2016, si celebrerà il decennale dei “Modestissimi”, il gruppo teatrale nato nell’ambito delle attività del C.T.P. e fortemente voluto dall’allora Direttore Didattico Raffaele Mignone, da sempre diretto dai formatori/registi Donatella Loffredo e Michele Pietrovito.  Da dieci anni in gioco o meglio in scena… sempre“modestissimamente”parlando, il gruppo è nato nel 2005, presentandosi, per la prima volta al grande pubblico, con la commedia “Un inedito Fo”. Negli anni si è offerta la possibilità ad un grande numero di corsisti di dare spazio alle proprie velleità artistiche e di sviluppare le potenzialità latenti.
Tanti, quindi,  si sono succeduti nella compagnia e in tanti hanno risposto positivamente alla rimpatriata organizzata dai registi per dare vita ad una grande messa in scena per questo importante decennale.  Il gruppo, costituito da circa quaranta persone, sarà diviso in due compagnie “I Modestissimi” e “I Modestissimi story” che, con tre repliche che si terranno tra marzo e aprile 2016, porteranno in scena un adattamento  degli stessi registi dal titolo “U SCASSATAZZ”. La commedia, così come nello stile dei I Modestissimi, sarà allegra e divertente, ma alternerà momenti più drammatici che offriranno spunti di riflessione.

Oltre agli spettacoli, per questo decennale, sarà realizzato un  Almanacco e sarà allestita una mostra che, inizialmente, sarà inaugurata presso la Scuola San Modesto appartenente all’I.C. Bosco Lucarelli diretto dalla Dirigente Scolastica Annamaria Morante, componente anche del gruppo teatrale, per poi essere spostata  in un luogo pubblico più ampio.

Oltre agli attori che si esibiranno sul palcoscenico, ci saranno anche ex componenti che contribuiranno alla realizzazione dell’evento con altre forme artistiche.
Non solo il  decennale, ma anche altre importanti novità, rendono indimenticabile quest’anno.  Da poco “ I Modestissimi” sono diventati ufficialmente una realtà culturale, perché si sono costituiti in associazione teatrale ed, inoltre, il 17 ottobre c.m. i registi, hanno firmato un protocollo di intesa con altre entità territoriali per creare una forte sinergia propositiva  con l’intento di rivalutare il territorio e nello specifico il Rione Libertà, attraverso la cultura, lo sport, iniziative varie e naturalmente la scuola.
Il protocollo d’intesa è stato sottoscritto  tra l’I.C. Bosco Lucarelli con il dirigente Annamaria Morante, la Parrocchia della Santissima Addolorata con don Michele Villani, la parrocchia di San Modesto con don Nicola De Blasio, il Comitato di Quartiere RioneLibertà, presieduto da Alfonso Cangiano, il gruppo teatrale I Modestissimi, rappresentati da Donatella Loffredo e Michele Pietrovito, l’Associazione sportiva dilettantistica ASD Rione Libertà rappresentata da Aldo Giameo, il CPIA-Centro Provinciale Istruzione Adulti presieduto da Maria Stella Battista.
Da quest'anno, inoltre, e precisamente dal 1 novembre, anche i candidati a Mister e Miss Benevento, la manifestazione promossa da Marcella Del Prete e Francesco Vitulano potranno frequentare un laboratorio di teatro nel loro percorso, che avrà inizio domenica 1 novembre, diretto sempre da Donatella Loffredo e Michele Pietrovito.