PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it



INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

03/11/15

5 NOVEMBRE_Benevento - "Il viaggio di Carlotta": l'omaggio del Conservatorio alla Nobile, su testi della musicista scomparsa e direzione di Gabriele Bonolis

Prestigioso appuntamento per il Conservatorio di Musica «Nicola Sala» di Benevento.Giovedì 5 novembre, alle ore 19.00, presso l’Auditorium Sant'Agostino, sarà presentato “Il viaggio di Carlotta”, azione semiscenica su testi di Carlotta Nobile e musiche di Maurice Ravel, Pietro Picchi, Claudio Gabriele, Silvia Colasanti e Gianluca Podio, spettacolo realizzato dall’Ensemble Nicola Sala per la direzione musicale di Gabriele Bonolis.
            Dunque un'iniziativa interessante e significativa, dedicata alla memoria di Carlotta Nobile, promettente violinista  e apprezzata storica dell'arte prematuramente scomparsa. Dalle sue riflessioni su alcuni celebri dipinti del XX secolo, nasce dal Prof. Cappelletto e dal Maestro Bonolis - con il placet della famiglia Nobile - l'idea di "incorniciare" gli scritti di Carlotta con delle composizioni musicali commissionate per l'occasione, arricchendo la performance con la proiezione delle opere pittoriche descritte.
            Ecco il programma della serata: Maurice Ravel: "Introduzione e Allegro" per arpa, fl. cl, quartetto d’archi; Pietro Picchi: "Le Maschere" (dall'omonimo dipinto di Ensor) – per voce recitante, soprano, arpa, fl. cl, sestetto d’archi; Claudio Gabriele: "L’onda" (dall'omonimo dipinto di Gustave Courbet) –  per voce recitante, arpa, fl. cl, sestetto d’archi; Silvia Colasanti: "Concetto spaziale – Attesa" (1960) (dagli omonimi dipinti di Lucio Fontana) – per voce recitante, arpa, quartetto d’archi; Gianluca Podio: "Il silenzio del mare d'inverno"  (dal dipinto di Hopper "Le undici del mattino") – per voce recitante, soprano, arpa, fl. cl, sestetto d’archi; Sandro Cappelletto, voce recitante.
            L’esecuzione è affidata all’Ensemble Nicola Sala così costituito: Giuseppe Branca, flauto; Michele Pepe, clarinetto; Nicoletta Sanzin, arpa; Vincenzo Iovino, violino I; Emanuele Procaccini, violino II; Alessandro Zerella, viola I; Sergio Fanelli, viola II; Gianluca Giganti, violoncello I; Emilio Mottola, violoncello II; Gabriele Bonolis, direttore.
            Il concerto sarà preceduto alle 17,30, sempre presso l'Auditorium  Sant'Agostino, dalla Presentazione, a cura del Prof. Sandro Cappelletto, del libro di Luca Fumagalli  "Donatori di musica" (edizioni Curci) che racconta la storia straordinaria di "una rete di medici, musicisti, infermieri, volontari impegnati nell'organizzazione di stagioni concertistiche negli ospedali italiani", soprattutto nelle oncologie, e di Carlotta Nobile, Donatrice di Musica. 
            Un progetto importante, cui nel 2013 è stato attribuito il Premio Alexander Langer, consegnato presso la Camera dei Deputati, un progetto che tende a costruire nel tempo un nuovo concetto della "cura" del malato oncologico, una prospettiva diversa nella  relazione tra medico e paziente. I proventi della vendita andranno totalmente a finanziare l'organizzazione.
            Da rimarcare anche l’autorevole presenza del Prof. Sandro Cappelletto, rinomato musicologo e critico musicale; attualmente scrive per il quotidiano La Stampa ed è direttore di Studi verdiani, la rivista pubblicata dall’Istituto Nazionale di Studi Verdiani.