PALCOSCENICO IN CAMPANIA.it



INFO@PALCOSCENICOINCAMPANIA.IT

a cura di MARIA RICCA, giornalista*

PARLIAMO DI...

06/09/17

CITTA' SPETTACOLO 2017 - Conferenza di chiusura, emerge la soddisfazione. Giordano riconfermato direttore artistico


di Emilio Spiniello

Nel Teatro San Vittorino del capoluogo, si è svolta la conferenza stampa di chiusura delle rassegne “Benevento Città Spettacolo” e “A Sud di nessun Nord”, tenutesi a Benevento dal 25 al 31 agosto. Oltre al direttore artistico della manifestazione, Renato Giordano, hanno partecipato il sindaco Clemente Mastella, l’assessore alla Cultura, Oberdan Picucci e l’assessore alle Attività Produttive, Luigi Ambrosone. Si è fatto un po’ il punto sulle manifestazioni, che, com’era facilmente prevedibile, hanno riempito le piazze cittadine con spettacoli, musica e concerti. Secondo l’assessore Picucci “gli eventi differenziati con offerta plurima hanno ottenuto un riscontro positivo da parte del pubblico. Un risultato anche superiore allo scorso anno che premia un format vincente”.
C’è stata un’attenzione anche a livello nazionale ed in città si è tornato a parlare di Città Spettacolo. Squadra vincente non si cambia”, ha proseguito l’esponente della Giunta di Palazzo Mosti.
Per Mastella “la cultura è soltanto popolare, essendo io gramsciano. Abbiamo realizzato, grazie alle preziose collaborazioni, un evento che non ha eguali nel Sud Italia. Sono orgoglioso sul piano dei numeri e dei contenuti”. Il primo cittadino ha inoltre rivelato che nel corso della tanto discussa “Cena in bianco” era presente anche il sottosegretario del Ministero per i Beni e le attività culturali e il turismo, Antimo Cesaro. Successivamente ha dato qualche dato sui compensi degli artisti più noti, come Di Capri ed Arbore. In ultimo ha risposto alle numerose critiche pervenute, a mezzo stampa e social, anche sul lato amministrativo della sua gestione politica.
La parola è passata all’assessore Ambrosone, il quale ha sottolineato l’importante risultato in termini di soddisfazione degli esercizi commerciali del centro storico.
Il direttore del Conservatorio “Nicola Sala”, Giuseppe Ilario, ha ripercorso le iniziative musicali proposte nel corso delle serate estive, dando vigore alla solida partnership con il Comune.

Confermata dunque la guida del direttore artistico Giordano, il quale si è detto contento che su questa “kermesse si siano accesi i riflettori”.